Albero della Conoscenza

Share the love of meditation…Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on StumbleUpon

Sahasrara chakraSahasrara chakra

Questo centro dai mille petali conosciuto come Sahasrara chakra è il centro più importante ed è situato nell’area limbica del cervello. Ci sono un migliaio di nervi che terminano nell’area limbica: una sezione trasversale mostra come questi nervi siano sistemati in maniera meravigliosa in una struttura a forma di petalo, come a formare un fiore di loto dai mille petali.

Quando la Kundalini sale e attraversa questo centro, essa risveglia tutti i nervi, andando così ad illuminare ogni centro nervoso. Diciamo quindi che quella persona è un’anima illuminata. La Kundalini, inoltre, attraversa l’area della fontanella e apre un varco verso il cosmo ed è così che noi sperimentiamo la brezza fresca sulla nostra testa. Questa è l’attualizzazione dell’Unione (Realizzazione del Sé) con il Potere Onnipervadente del Divino.

Il nostro sistema sottile nella sua interezza viene integrato nel Sahasrara chakra. Ogni chakra ha la sua sede lì. Quando la nostra attenzione e la Kundalini arrivano nel Sahasrara chakra, noi accediamo ad una nuova dimensione di consapevolezza. Passiamo dal relativo all’assoluto. Ci solleviamo oltre il passato, il presente e il futuro in uno stato senza tempo e facciamo esperienza della gioia interiore e della beatitudine del Divino. E’ un posto paradisiaco molto al di là della nostra immaginazione.

Il 5 maggio 1970, Shri Mataji Nirmala Devi aprì il Sahasrara chakra a livello collettivo. Lei ha sviluppato un metodo gentile attraverso il quale la Kundalini può essere risvegliata con il Suo amore. Con il risveglio della Kundalini, è diventato possibile per tutti quelli che cercano la verità sperimentare il Potere Onnipervadente dell’universo e comunicare e condividere questa gioia con gli altri.

arrow Cosa dovrei fare dopo?

Master your meditation skills
Onlinemeditation.org is provided for free by VND Educational Society (non-profit)